NASCE JOULE TRASPORTI: IL SERVIZIO DI LOGISTICA A FAVORE DELLA RETE DISTRIBUTIVA ASSOCIATA A CONAD NORD OVEST

17 Mag , 2023 - News

NASCE JOULE TRASPORTI: IL SERVIZIO DI LOGISTICA A FAVORE DELLA RETE DISTRIBUTIVA ASSOCIATA A CONAD NORD OVEST

Joule Trasporti sarà prevalentemente dedicata al rifornimento dei punti vendita ad insegna Conad della rete della Sardegna.

Joule Trasporti nasce da Joule Srl a Cagliari con l’obiettivo di ottimizzare i servizi di logistica resi a favore della rete associata a Conad Nord Ovest del territorio sardo.
É così che Massimo Pinna, lasciando la sua “vecchia azienda” di trasporti, diventa socio di Joule Srl per divenire poi, insieme a Roberto Pau, rispettivamente il Presidente e il Vicepresidente della neocostituita Joule Trasporti.

Nell’intervista rilasciata a Toscandia Spa, concessionaria del marchio Scania, che ha recentemente aperto una nuova sede a Olbia (SS) dalla quale Joule Trasporti ha appena concluso l’acquisto di 20 nuovi veicoli Scania, che si aggiungono ad una flotta di ulteriori 6 automezzi, Roberto Pau dichiara che il parco veicoli di Joule Trasporti sarà sempre più all’avanguardia e verrà periodicamente rinnovato nell’ottica della sostenibilità ambientale e dell’abbattimento delle emissioni.

Parliamo quindi dei protagonisti, i veicoli della flotta Joule Trasporti. Si tratta di un parco di complessivi mezzi 25 operanti sul territorio sardo nei magazzini e i punti vendita associati alla Cooperativa Conad Nord Ovest dell’isola. Con l’acquisto di 20 nuovi mezzi Scania – 16 trattori Super, 3 motrici R410 e 1 trattore Euro 6 di ultima generazione R500 – che si aggiungono ad ulteriori 6 – Joule Trasporti ha fatto una scelta di qualità, soppesando bene, fra tutti i fornitori possibili, costi e benefici derivanti dall’utilizzo dei veicoli.
La previsione è quella di aumentare progressivamente il parco veicoli per garantire il proficuo svolgimento della propria attività sempre con attenzione alla sostenibilità ambientale ed assicurare  la propria efficienza nel servizio reso.

I veicoli saranno personalizzati, in modo da essere riconoscibili ed aumentare la visibilità del brand.
Grazie ad un processo di trasporto puntuale ed efficiente, i prodotti arriveranno in 24 ore da tutta Italia, sui punti di vendita sardi, al massimo della freschezza, con la consueta attenzione per la qualità dei prodotti.

Joule dimostra la sua presenza sul territorio anche attraverso l’adesione ad iniziative di carattere sociale: ha infatti recentemente aderito ad un progetto lanciato dalla Dott.ssa Flavia Filippi, che ha fondato una associazione no profit, Seconda Chance, che ha lo scopo di ricollocare personale detenuto a fine pena con l’obiettivo del reinserimento sociale. I primi contratti di lavoro sono già stati siglati a Civitavecchia e Tarquinia “Recentemente abbiamo preso contatti anche con il carcere di Cagliari per verificare la disponibilità di personale da formare” dichiara sempre Roberto Pau a proposito della possibilità di diffondere l’iniziativa anche in Sardegna.

 

Uno sguardo alla sostenibilità

La scelta di Joule Trasporti di “sposare” il marchio Scania non nasce solo dalla valutazione del rapporto qualità/prezzo dei mezzi, ma anche dall’attenzione che Joule Trasporti pone al  tema della sostenibilità ambientale .

Come si colloca quindi Joule Trasporti nell’affrontare la transizione ecologica?
Così Roberto Pau, rivolgendosi a Toscandia Spa: “Stiamo a guardare cosa succede nel prossimo futuro e valutiamo, anche grazie alla vostra consulenza, le possibili soluzioni e le opportunità che questa transizione ci offre. E’ un percorso che va affrontato con cautela e gradualmente, ma tassativamente. Purtroppo, la mancanza di condizioni essenziali, quali incentivi e infrastrutture, soprattutto nel centro sud Italia e sicuramente in Sardegna, condizioni fondamentali che hanno permesso un’accelerazione in questo senso, ad esempio, in tutto il nord Europa, rende più difficile operare scelte radicali, ma siamo sicuramente disponibili a sperimentare nuove formule e avvicinarci ad un percorso più strutturato”.